Emergenza epidemiologica da COVID-19. Ripresa dei versamenti di contributi

Con il Messaggio n. 2871 del 20 luglio 2020 l’INPS ha fornito istruzioni contabili sulla ripresa dei versamenti dei contributi previdenziali e assistenziali e dei premi per l’assicurazione obbligatoria contro gli infortuni e le malattie professionali.
Sul punto si ricorda come i decreti-legge 2 marzo 2020, n. 9, 17 marzo 2020, n. 18, 8 aprile 2020, n. 23 e 19 maggio 2020, n. 34, hanno introdotto misure concernenti la sospensione degli adempimenti contributivi a causa dell’emergenza epidemiologica da Covid-19.
Tali decreti hanno disposto, inizialmente, la sospensione dei termini relativi agli adempimenti e ai versamenti dei contributi previdenziali e assistenziali e dei premi per l’assicurazione obbligatoria e, successivamente, la proroga della sospensione, differendo altresì la ripresa degli adempimenti e dei versamenti al 16 settembre 2020.
Con il messaggio di cui sopra l’INPS illustra le modalità con cui è possibile effettuare i versamenti, in unica soluzione, entro il termine del 16 settembre 2020, fornendo altresì, per ciascuna gestione, le indicazioni per la ripresa degli adempimenti e delle modalità di versamento della contribuzione sospesa mediante rateizzazione.
Al riguardo, l’INPS evidenzia che per tutte le gestioni l’importo potrà essere rateizzato in massimo 4 rate con minimo importo di ciascuna non inferiore a € 50,00. Il versamento delle rate successive alla prima, in caso di rateizzazione, dovrà essere eseguito entro il giorno 16 del mese successivo.
Per tutti gli altri versamenti, non relativi ai contributi, l’Agenzia delle Entrate non ha ancora comunicato le modalità operative in merito alla ripresa dei versamenti.
Si segnala di prendere attentamente nota del messaggio di cui sopra e/o di contattare lo studio per eventuali chiarimenti.


Lo studio rimane a disposizione per eventuali ulteriori chiarimenti.

Studio Impresa consulting


Civitanova Marche MC – 0733 776578
Comunanza AP – 0736 845571

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.